Info e Contatti Osservatorio Rifiuti

OSSERVATORIO REGIONALE RIFIUTI

L’Osservatorio è soggetto avente ruolo di amministratore del sistema informativo territoriale a sostegno delle politiche di gestione dei rifiuti in territorio regionale, con funzioni di raccolta ed elaborazione dei dati relativi alla produzione dei rifiuti urbani e dei dati relativi agli impianti di trattamento dei rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi presenti nel territorio regionale.

Se dopo l'autenticazione con SPID, CIE (carta identità elettronica) o TN-CNS (carta nazionale dei servizi), gli utenti non risultano abilitati al servizio, o per supporto all'utilizzo dei servizi, si prega di contattare i seguenti riferimenti: supporto.pugliacon@regione.puglia.it

Per associare un'utenza SPID, CIE o TN-CNS alla username utilizzata in www.ambiente.regione.puglia.it, inviare una mail alla casella di posta supporto.pugliacon@regione.puglia.it indicando:

 

  • Comune/Ruolo
  • Username utilizzata in precedenza al dominio www.ambiente.regione.puglia.it
  • Mail associata alla username del punto precedente
  • Codice fiscale dell'utenza SPID, CIE o TN-CNS da associare alla username

 

Si avvisa che le richieste di supporto saranno evase solo nei giorni lavorativi

Si informa che dal 31 Gennaio 2022 sarà inibito agli operatori comunali l'accesso con username e password.
Si invitano pertanto i comuni a contattare l'indirizzo supporto.pugliacon@regione.puglia.it indicando il codice fiscale della persona fisica che dovrà operare se tale richiesta non è stata fatta in passato.
Si riporta inoltre, che è consentito, da direttive regionali, associare una sola utenza per comune. Nel caso si abbiano esigenze particolari contattare la sezione regionale di competenza e far pervenire l'autorizzazione all'indirizzo supporto.pugliacon@regione.puglia.it
Saranno accettate solo account mail istituzionali da parte del comune.
Per utenti incaricati da più comuni si invita a prendere visione del Manuale per modificare l'utenza associata al proprio profilo SPID

L’Osservatorio esercita funzioni di monitoraggio sull’andamento delle raccolte differenziate e relativa elaborazione dei dati acquisiti per mezzo di un sistema informatico dinamico. E' possibile consultare la banca dati dell'osservatorio selezionando il pulsante Visualizza.

TITOLO: In Primo Piano

In primo piano

Aggregatore Risorse

Dati inseriti direttamente dai Comuni e NON validati dalla Sezione Regionale

I Comuni hanno l’obbligo di inserire i dati sul portale entro e non oltre il giorno 15 del mese successivo al mese di riferimento, ai sensi dell'art. 8 della legge regionale 27 marzo 2018, n. 8.

La mancata trasmissione e/o il ritardo nella comunicazione dei dati mensili sul portale, superiore a trenta giorni, causa la non ammissibilità ai finanziamenti previsti e finanziati in materia di gestione rifiuti, con risorse gestite dall’AGER come da Determinazione dirigenziale n. 81 del 10 marzo 2020.

Inoltre, ai sensi del comma 3, art. 8 della legge regionale 27 marzo 2018, n. 8, potranno essere esclusi dalla partecipazione alle procedure per l’assegnazione di contributi per la rimozione di rifiuti, per operazioni di bonifica e per interventi finanziati con risorse gestite dalla Sezione regionale ciclo rifiuti e bonifiche.

I dati di raccolta differenziata sono calcolati a partire da Agosto 2016 sulla base di quanto previsto da:

  Data pubblicazione

04/08/2020